Amici Amsterdam Studio Apartment

The privacy of an apartment and the comfort of a hotel

La storia dello Jordaan

Lo Jordaan fu costruito durante l’espansione della città della prima metà del 17esimo secolo, come quartiere destinato alla classe operaia e agli emigranti. L’incremento della popolazione in quegli anni fu enorme e dovuto anche all’impulso dato dai popoli richiedenti asilo come i fiamminghi, spagnoli, ebrei portoghesi e ugonotti francesi i quail si stabilirono prettamente nello Jordaan. All’epoca questo era un quartiere povero caratterizzato da case piccole e baracche, ogni spazio era estremamente affollato da famiglie indigenti con moltissimi figli. Tutta l’area era una specie di ghetto, i canali servivano sia da trasporto che da fognature e non c’era l’acqua corrente.

Oggi

All’inizio del secolo scorso vivevano nello Jordaan all’incirca ottantamila persone, ora circa ventimila.
Durante gli anni settanta un grande numero di questi abitanti si spostò verso la provincia e in quel momento lo Jordaan si arricchì di studenti, artisti e piccoli imprenditori. Grazie a questo cambiamento di tendenza quest’area è ora conosciuta per le sue boutique, gallerie d’arte, speciali negozi e originali ristoranti.